GUARDIE AMBIENTALI WWF CAMPANIA
Attività anno 2019

   
   
15 settembre : Nucleo di Napoli ( zona Palma Campania )

La Vigilanza WWF Nucleo di Napoli nel territorio di Palma Campania, ha controllato 3 cacciatori (in regola) e ha fatto 7 segnalazioni per abbandono rifiuti alla SMA Campania

15 settembre : Nucleo di Caserta : 4 controlli venatori e 2 segnalazioni SMA CAMPANIA ( RIFIUTI ABBANDONATI )

Volturno , Piana di Monte Verna

Castelmorrone

8 settembre : Denunciati due bracconieri a Cancello Arnone (CE).Le vasche continuano a mietere vittime tra i poveri uccelli.

 

 

 

Corso Vigilanza 2019

Primo incontro : 7 settembre

5 settembre : Agro giuglianese

1 settembre - Villa Literno

Amianto abbandonato e spaccato. Questa è stata la triste scoperta - tutto ovviamente debitamente segnalato tramite PEC - che hanno effettuato le Guardie Giurate Volontarie del WWF stamattina, 1 settembre 2019 a Villa Literno, sui Regi Lagni, e nei pressi del depuratore. NON VEDIAMO L’ORA DI FERMARE QUALCHE ECOCRIMINALE CHE ABBANDONA RIFIUTI O PEGGIO ANCORA CHE LI BRUCIA.

Il Mattino - 03.06.19

5 agosto, Manifestazione di Protesta del Comitato Cittadino “Parete Basta Roghi!” Anche la Caritas, le Parrocchie cittadine e la società civile aderiscono alla manifestazione che si terrà a partire dalle ore 20,30 sul Sacrato della Parrocchia S. Pietro Apostolo di Parete IL COMITATO CITTADINO PARETE BASTA ROGHI!, con l'adesione della Caritas Diocesana di Aversa, dei Parroci delle Parrocchie S. Pietro Apostolo e SS Trinità, delle Associazioni culturali, ricreative e delle imprese produttive di Parete, hanno indetto una MANIFESTAZIONE DI PROTESTA dei cittadini del luogo unitamente ai vari movimenti e comitati e alla popolazione dei comuni dell'area giuglianese / aversana. La manifestazione si terrà il giorno 5 agosto a partire dalle ore 20,30 sul Sacrato della Parrocchia S. Pietro Apostolo di Parete in Piazza Giovanni Paolo II. Il tema della protesta e degli interventi dei vari rappresentanti delle Associazioni, Movimenti, Comitati e cittadini, riguarderà i continui roghi di rifiuti che si perpetuano da anni in questa zona, tra Parete, Giugliano, Trentola Ducenta e Lusciano, nonché nel vasto territorio della cosiddetta “Terra dei Fuochi”. Fenomeno che, in questi ultimi tempi, ha visto un vertiginoso aumento con innalzamento del livello di pericolo per la salute dei cittadini e di escalation criminale, dal momento che si sono verificati anche incendi dolosi di impianti e discariche da anni abbandonate con la combustione di sostanze estremamente pericolose e il tentativo fallito, di pochi giorni fa, di appiccare il fuoco alle sei milioni di tonnellate di balle di rifiuti di Taverna del Re. Inoltre protestano decisamente per impedire che si costruiscano ulteriori impianti di stoccaggi di rifiuti nell’area giuglianese/aversana(ex Cava Giuliani) che già da anni è stata destinataria del “martirio” delle popolazioni dovuto alla presenza di una cattiva gestione dei rifiuti di ogni origine e tossicità! I cittadini e le organizzazioni produttive del territorio, unitamente alla Chiesa aversana, dal basso protestano vigorosamente per riappropriarsi del diritto sacrosanto alla salute e di vivere in un ambiente sano, impegnando le forze di Governo del territorio e del Paese a fare la loro parte attiva e a non sfuggire alla responsabilità, continuando ad ignorare il dramma che sta vivendo da anni ormai la popolazione del giuglianese/aversano. La piattaforma di rivendicazioni della Manifestazione, che sarà affermata con forza e sdegno, è sintetizzata in pochi punti chiari e precisi: • BASTA ROGHI DI RIFIUTI ABBANDONATI! • NO! AD UN NUOVO INSEDIAMENTO PER LO STOCCAGGIO DI RIFIUTI A CAVA GIULIANI E IN TUTTA LA ZONA! • SI! AD UNA GESTIONE CORRETTA DEI RIFIUTI CONTRO I CRIMINI AMBIENTALI! • SI! ALL’IMMEDIATA APPLICAZIONE DI TUTTI I PUNTI E LE AZIONI PREVISTE DAL PROTOCOLLO D’INTESA SOTTOSCRITTO DAL GOVERNO PER IL CONTRASTO AI ROGHI E LA RIMOZIONE DI TUTTI I RIFIUTI ABBANDONATI SUL TERRITORIO! Aderiscono alla manifestazione: Caritas Diocesana di Aversa, Suore Oblate del Sacro Cuore; Associazione Tradizione e Cultura “Don A. Basco”, Associazione Culturale “M. Troisi”, Comitato Festeggiamenti “Maria SS. della Rotonda”, Associazione circolo degli amici “A. De Curtis”, Associazione “Anema e Core”, Associazione Culturale Musicale “S. Lucia”, Associazione Culturale “G.B.Basile”, Associazione culturale “La Tenda”, Circolo Socio-Culturale Interforze “Caduti di Nassirya”, Associazione Culturale “G. Corrado”, Pro Loco Parete, A.S.D. Podistica Pro Loco Parete, Associazione sportiva Run4Fun ASD, Cooperativa Agricola “SOLE”, Cooperativa Agricola “S. PIETRO”, Società Agricola “AGRIPAR”, Società Cooperativa Agricola “ECOFRUTTA”, Società Agricola “TESONE SRL”, A.S.D.Real Parete FBC Accademy, ASD FUTSAL C5 Parete, Circolo Arci Caccia, Circolo Federcaccia, Circolo Enalcaccia, Associazione Culturale “VITA NOVA”, ASD Polisportiva Basket Parete, AMCVS Associazione Mamme Coraggio e Vittime della Strada, WWF , LEGAMBIENTE Circolo “Geofilos”Succivo, Comitato Terra Nostrum Trentola Ducenta, Associazione Ambiente Salute e Sicurezza Lusciano, Gruppo Giuglianesi Orgogliosi, Comitato Uomini e Donne di Buona Volontà di Giugliano.  

Comunicato stampa Vigilanza WWF.
Questa mattina, 19 luglio 2019, è scattato un blitz dei Carabinieri Forestali di Torre del Greco, congiuntamente alle Guardie Giurate Venatorie-Zoofile del WWF Italia, Nucleo di Napoli, in località Torre del Greco, presso  una civile abitazione. Il controllo è stato finalizzato all’accertamento di reati in danno dell’ambiente e della fauna selvatica.
Quindi è stato possibile accertare un reato per la detenzione illegale di avifauna particolarmente protetta.
Sono stati sequestrati numerosi esemplari di Cardellini che erano posti su un balcone di un’abitazione e ben visibili dalla strada principale.
La sola detenzione di questi esemplari di uccelli - dichiara Bruno Cajano, coordinatore del nucleo Guardie del WWF di Napoli e provincia - costituisce illecito penale, ma è evidente che la cattura di tali uccelli sia finalizzato al commercio illegale. Si tenga conto che alcuni esemplari di cardellini hanno un valore usuale sul mercato che varia da 10 euro fino ad aumentare, per le doti canore, fino a decine di migliaia di euro.
I controlli anti bracconaggio da parte delle Guardie Giurate del WWF Italia sono costanti e continui, ma tutte le persone che vengono denunciate si giustificano sempre appellandosi alla passione nel detenere tali animali. In verità, alle spalle di questa fantomatica “passione” si nasconde un vero e proprio sistema criminale, che con un facile neologismo si può riassumere in ZOOMAFIE.
Gli esemplari sono stati immediatamente  trasportati per le cure necessarie al “ CRAS IL Frullone” di Napoli per la successiva liberazione, previa riabilitazione motoria.
Si coglie l’occasione per ringraziare vivamente i Carabinieri Forestale.

22.06.19 : Corso di formazione Vigilanza Ambientale (IV incontro )

Oggi al Corso di vigilanza ambientale a Cautano (BN) abbiamo avuto l’onore ed il piacere, tra gli altri, di avere una splendida lezione del Maggiore Marco Trapuzzano dei Carabinieri Forestale.

08.06.19 Corso Formazione Vigilanza Ambientale ( II incontro )

Oggi seconda sessione del corso di formazione di vigilanza WWF a Cautano (BENEVENTO). Presenti: Dante Caserta, Giampaolo Oddi, Piernazario Antelmi, Camillo Campolongo e tanti altri. Premiato Bruno Cajano dal Vicepresidente Nazionale per il grande lavoro volontario svolto da circa trent’anni a questa parte.

01.06.19 : Corso Formazione Vigilanza Zoofila Ambientale

Alcuni animali che a maggio, giugno e luglio, sono stati soccorsi dalle Guardie Ambientali in diverse parti della Regione e ricoverati presso l'Ospedale Veterinario del Frullone a Napoli

18.05.19 : Giornata delle Oasi WWF 2019 - Riserva di Ischitella
 


 

02.05.19 : Istituzione dell'Osservatorio Civico Ambiente del Litorale Domitio e dei Regi Lagni .
Il WWF Campania ha partecipato nella persona del dr. Alessandro Gatto, Coordinatore Regionale delle Guardie Volontarie, alla riunione per l'istituzione dell'Osservatorio. Di seguito i documenti relativi.

Delibera Presidente Provincia
Disciplinare di funzionamento 
01.05.19 : Parco Nazionale del Vesuvio, attività di vigilanza e segnalazione rifiuti abbandonati. Trattasi probabilmente di rifiuti provenienti da attività di piccolo artigianato sconosciute all'erario ( lavoro nero ). Le piccole aziende non possono quindi smaltire legalmente i rifiuti , semplicemente perché " NON ESISTONO " ! Si ringrazia sempre l'Arma dei Carabinieri - Forestali per l'appoggio fornito.

Aprile 2019: Scena con le Guardie Ambientali WWF tratte dal Cortometraggio " La Nube Nera" del regista aversano Raffaele Letizia,vincitore del Festival di Sorrento 2019 dedicato alle scuole. Il film vede la splendida recitazione di bimbi dell'Istituto Malala di Giugliano

 

24 marzo 2019 , Vigilanza Ambientale Litorale Domitio... un'altro ambientalista da salotto

26 febbraio 2019 , Litorale Domitio

8 febbraio

 

SAMO NEL CUORE DELLA #TERRADEIFUOCHI NELLE ZONE DI CONFINE TRA#AVERSA (zona Cappuccini), #LUSCIANO E #GIUGLIANO TRA LE PROVINCE DI#CASERTA E #NAPOLI (Guarda il video)
Il servizio è stato fatto alcuni giorni fa
Il dott. Alessandro Gatto, responsabile delle Guardie Volontarie del WWF
 
#Campania, fa il punto della situazione, in pratica nulla è cambiato.
Se ci addentriamo nelle zone interne e nelle strade di campagna, ci rendiamo subito conto che, sversamenti illeciti di rifiuti speciali di ogni tipologia e roghi tossici, sono sempre lì, continuano più o meno indisturbati. La " discarichizzazione", la " roghizzazione " e il saccheggio del territorio, vanno avanti senza sosta. Con la primavera che ormai incombe e a seguire l'estate, in Terra dei fuochi ritornano minacciosi gli incubi roghi tossici
con aria acre e irrespirabile

02.02.19 - Servizio di vigilanza delle Guardie Ambientali WWF Campania ed A.I.S.A. - Zona di Lago Patria, Ischitella, Castelvolturno, Villa Literno ( foto nell'ordine).


 

  Caserta - 27.01.19

 

20.01.19 VIGILANZA AMBIENTALE E VENATORIA WWF NELLA SPLENDIDA E MERAVIGLIOSA MAREMMA LITERNINA (amo questo territorio: ... la Maremma tra il lago di Patria e le Soglitelle ... che anticamente era un un’unica grande area umida che si chiamava LITERNA PALUS) ... UN PARADISO (peccato per i rifiuti abbandonati dai soliti incivili).
19.01.19 : RECUPERATO SPLENDIDO ESEMPLARE DI POIANA (Buteo buteo) FERITO. OTTIMA SINERGIA TRA GUARDIE VOLONTARIE LIPU, ENPA e WWF. SPERIAMO BENE PER IL RAPACE RICOVERATO PRESSO IL CENTRO VETERINARIO DEL FRULLONE (NAPOLI ) .

13.01.19 : Vigilanza venatoria zona Castelvolturno, controllati 17 cacciatori

   
Resoconto delle attività delle Guardie WWF Campania anno 2018

Resoconto del lavoro prodotto dal nucleo di vigilanza WWF di Caserta:
N. Servizi: 43
N. Km percorsi: 3422
N. Ore di servizio: 542,5
N. Cacciatori controllati: 52
N. Verbali amministrativi: 3
N. Verbali sequestro amm. : 2
N. Denunce: 7
N. PEC di denunce contro ignoti per smaltimento illecito di rifiuti: 36
Animali selvatici recuperati:
N. 8 gheppi
N. 1 volpe
N. 1 ghiandaia
N. 1 civetta
N. 1 balestruccio
N. 1 pipistrello (Hypsugo savii)
N. 1 gabbiano reale
N. 1 barbagianni
N. 1 lodolaio
N. 1 codirosso spazzacamino
N. 1 poiana

————————————————————

Resoconto dell'attività di vigilanza, svolta delle guardie giurate WWF Italia in Provincia di Napoli.

DATI GENERALI:
N. 35 Servizi di vigilanza.
N. 49 controlli (di cui 21 persone in attività venatori).
N. 2003 Km percorsi in vigilanza.
N. 490 ore dedicate.

VIOLAZIONI ACCERTATE IN MATERIA DI TUTELA FAUNA SELVATICA E CONTROLLO ATTIVITA' VENATORIA:

ILLECITI PENALI: Deferite in totale n. 09 persone all'autorità Giudiziaria, di cui:
04 per detenzione di fauna selvatica.
03 per uso fonofill e abbattimento esemplari non cacciabili.
02 per uso fonofill.

Sequestrati 54 esemplari vivi di avifauna selvatica.di cui: 32 cardellini, 5 lucherini, 2 fanelli, 3 frosoni, 1 fringuello, 4 tordi, 2 tortore dal collare, 2 merli, 2 passeri, 1 storno.
Inoltre 1 ibrido accecato (con ulterione denuncia art 544 ter Cp).

Sono state anche fatte n. 04 denuncie a carico d'ignoti per uso del fonofill.

ILLECITI AMMINISTRATIVI:
Sanzionate n. 05 persone alle quali sono stati contestati 07 illeciti amministrativi in materia di caccia.
Accertate sanzioni pecuniarie per un totale di EURO 1850 come pagamento in misura ridotta in favore della Regione Campania.

VIOLAZIONI IN MATERIA DI TUTELA DEGLI ANIMALI E VIGILANZA ZOOFILA:

ILLE CITI PENALI: Deferita all'Autorità Giudiziaria n. 01 persona per maltrattamento di un gatto, tenuto sempre legato. Sequestro effettuato congiuntamente alla Polizia di Stato.

Depositata al vaglio dall'Autorità Giuduziaria n. 01 Annotazione di PG con attività iniziale d'indagine in un caso di presunto maltrattamento di tre cani.

ILLECITI AMMINISTRATIVI: Sanzionata n. 01 persona per omessa iscrizione all'Anagrafe Canina del cane.

ESEMPLARI DI AVIFAUNA RECUPERATI VIVI E PORTATI AL C.R.A.S.: 01 Barbagianni, 02 Rondòni, 01 Gabbiano, 01 Corvo, 01 Ghiandaia Marina, 01 Tortora.

SEGNALAZIONI RIFIUTI SMA CAMPANIA: 16.

La suddetta attività è stata svolta grazie all'attività di "equipe" delle guardie gjurate Wwf Italia in servizio presso il Nucleo di Napoli.

————————————————————

Resocondo delle uscite effettuate dal Nucleo di Salerno anno 2018

N. 48 uscite ( Atc, venatorie, ittiche , ambientali, Aib, funghi e tartufi;)
KM percorsi 700 circa
N. 65 sopralluoghi
N. 5 sequestri penale a carico di 4 aziende bufaline
N 1 sequestro penale a carico di un caseificio
N. 5 Verbali sequestro penale contro ignoti ( richiamo acustici)
N. 2 denunce penali per avifauna protetta
N. 6 verbali amministrativi zoofili
N. 1 verbale amministrativo ( tartufi)
N. 1 sequestro amministrativo (Tartufi)
N. 77 Animali selvatici recuperati feriti :
N. 2 Tortora dal collare; N. 1 Ghiro; N. 3 Gabbiani Reale; N. 5 Gabbiani Comune; N. 2 Pipistrello; N. 1 Gruccione N. 2 Verdoni N. 6 Verzellini N. 34 Cardellini N. 6 Rondini N. 1 Civetta N. 3 Gheppi N. 1 Sparviero N. 2 Poiane N. 1 Tartaruga marina N. 1 Volpe N. 2 Garzette ; N. 1 cicogna, N.1Airone cenerino; N1 Cogia di Owen – Kogia Sima (d) , N 1 Caretta Caretta (d);