21 aprile

FESTE DELLE OASI 2002 

Giornata Mondiale delle Terra  

 

Il copione Ŕ quello di tutti gli anni : sveglia presto , tutti al Bosco alle 8,30 a mettere a punto le ultime cose : che poi sono sempre tante .....

 

I primi visitatori arrivano intorno alle 9,30 , a piedi o con i bus messi a disposizione della ACMS in partenza dalla Stazione di Caserta

A gruppi o da soli , si sale verso la zona delle Felci .....

Ma quest'anno il bosco Ŕ stato " contaminato " da opere d'arte di un gruppo di ricerche sociali di nome GRISM , i cui esponenti hanno posizionato i loro lavori lungo il percorso .....

Il risultato Ŕ stato di sicuro interesse ..... " Oasi immateriali " era il nome della mostra ......... certamente indovinato ....

... e di grande " impatto " .......

 ........ un p˛ di musica alla Foresteria non guasta ....

.

..... poi la visita all'area delle tartarughe con Valeria ..... 

......... e quindi una passeggiata tra i fiori del Giardino delle Farfalle dove giÓ volano leggeri i primi insetti ......

 
... ed i nostri amici di sempre , Sonido Andino , ci regalano le sonoritÓ dei loro monti e delle loro praterie .... 
... e infine ecco il Centro Visite , dove il Pane Panda attende i visitatori , 

 ... intanto nelle cantine del Casino il gruppo dei ragazzi dell'Istituto d'Arte interpreta " La caccia al tempo dei Borboni " , in costume d'epoca .

 

L'appuntamento ormai rituale con la liberazione di alcuni ospiti del C.R.A.S. ormai in buona salute . 

Gli " amici " dell'Oasi si preparano ai bordi del prato per assistere all'evento .... sempre lo stesso ... ma sempre nuovo , come la vita ...

Alle 12.00 in punto , presenti il Sindaco ed il Presidente della Provincia , vengono liberati due gheppi .... Giulio di Giacomantonio prepara la dott.ssa Francesca Trovato per l'evento ....

.... la Dott.ssa Francesca Trovato da la libertÓ al magnifico uccello ....
e quindi tutti a fare colazione ........
 

.......... POMERIGGIO .... un diluvio ......